Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare

Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare



Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare

Perché dovresti evitare i salicilati Cibi con salicilati Cibi senza salicilati

I salicilati sono sostanze chimiche naturali prodotte dalle piante. Si trovano in frutta e verdura e aiutano a proteggere le piante dalle malattie e dagli insetti.

Gli estratti di salicilato sono stati usati in medicina per migliaia di anni. L’acido salicilico, più comunemente conosciuto come aspirina, allevia il dolore e l’infiammazione e abbassa la febbre. Tuttavia, i salicilati possono anche causare problemi di salute alle persone che li assumono. Scopri cosa fa il salicilato nel corpo e quando dovresti evitarlo.

Perché dovresti evitare i salicilati

I salicilati forniscono al tuo corpo gli stessi effetti protettivi che hanno le piante che li producono. Come le diete mediterranee, vegetariane o vegane, le diete ad alto contenuto di salicilati hanno comprovati benefici per la salute, come un minor rischio di cancro, malattie cardiache e diabete.

Dal punto di vista medico, i derivati del salicilato come la corteccia di salice bianco, il salicilato di metile e l’acido salicilico forniscono benefici antinfiammatori e antidolorifici. L’aspirina è spesso usata per gestire le malattie cardiache e ha contribuito ad abbassare i tassi di mortalità per malattie cardiache.

Tuttavia, per alcune persone, i salicilati nella dieta possono portare a problemi di salute. Tali problemi includono insensibilità, allergie e gonfiore di diversi organi.

Allergia all’acido acetilsalicilico

Alcune persone hanno sviluppato un’allergia ai salicilati nella dieta. Coloro che sono allergici ai salicilati devono evitare:

  • l’aspirina,
  • la corteccia di salice bianco,
  • il salicilato di metile,
  • tutti i farmaci che contengono acido salicilico.

Pertanto, è importante leggere tutte le etichette di questi ingredienti prima di acquistare o assumere farmaci.

Alcuni individui sono particolarmente sensibili ai salicilati che si trovano naturalmente in frutta e verdura. Se avete qualche sintomo di una possibile allergia ai salicilati, dovreste evitare cibi come:

    1. Mirtilli
    2. Mele
    3. Avocado
    4. Funghi
    5. Cavolfiore
    6. Caffè
    7. Pinoli

È importante ricordare che questa non è una lista completa di tutti gli alimenti che contengono salicilato. Per sapere se un alimento contiene salicilato, leggi bene l’etichetta prima di fare acquisti.

I sintomi dell’allergia possono includere:

  • Prurito o orticaria
  • Gonfiore delle mani o dei piedi
  • Congestione nasale
  • Mal di testa
  • Dolore allo stomaco
  • Diarrea

In alcuni casi, le persone con gravi allergie possono andare in shock anafilattico.
Chiedete subito aiuto medico se sperimentate una qualsiasi reazione allergica grave.

Sindrome di Reye

Quando le persone hanno un mal di testa, spesso prendono farmaci come l’aspirina per aiutare ad alleviare i sintomi. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che alcune persone che prendono l’aspirina per questi problemi – in particolare bambini o adolescenti – sviluppano gonfiore nel fegato e nel cervello. Chiamata sindrome di Reye, questa è una condizione seria, ma rara, che richiede attenzione medica.

I sintomi della sindrome di Reye includono:

  • Diarrea
  • Respiro veloce
  • Vomito
  • Estrema stanchezza
  • Confusione
  • Debolezza
  • Convulsioni



Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare

Cause e fattori di rischio dell’allergia ai salicilati

Non è chiaro esattamente cosa provochi l’allergia ai salicilati. Le allergie in generale si verificano quando il sistema immunitario reagisce a un alimento o a un’altra sostanza. Questa reazione immunitaria porta a infiammazione e altri sintomi.

Sei a più alto rischio di allergia ai salicilati se:

  • Hai familiari con allergie.
  • Hai altre allergie o asma.
  • Sei un bambino.
  • Alcuni esperti pensano che l’allergia ai salicilati possa svolgere in alcuni casi un ruolo in altre allergie alimentari e sindrome infiammatoria intestinale.

Cosa evitare se sei allergico ai salicilati

I salicilati sono presenti in una varietà di alimenti, farmaci e cosmetici , tra cui:

Alimenti che contengono salicilati Prodotti che possono contenere salicilati Ingredienti contenenti salicilato
Frutta come meleavocado, mirtilli, datteri, kiwi, pesche, lamponi, fichi, uva, prugne, fragole, ciliegie, pompelmi e prugne

Verdura come erba medica, cavolfiori, cetrioli, funghi, ravanelli, fave, melanzane , spinaci, zucchine, broccoli e peperoncino

Alcuni formaggi

Erbe, spezie e condimenti come spezie secche e polveri, concentrato e salse di pomodoro , aceto e salsa di soia, marmellate e gelatine

Bevande come caffè , vino, birra, succo d’arancia , sidro di mele, tè comune e di erbe, rum, e sherry

Frutta a guscio come pinoli, arachidi, pistacchi e mandorle

Alcune caramelle con menta piperita, liquirizia e gomme al gusto di menta e mentine per l’alito

Gelato, gelatina

Fragranze e profumi

Shampoo e Balsamo

Rimedi erboristici

Cosmetici come rossetti, lozioni e detergenti per la pelle

Collutorio e dentifricio alla menta 

Crema da barba 

Creme solari o abbronzanti  

Dolori muscolari

Alka-Seltzer

Pepto-Bismol

Aspirina

Acido acetilsalicilico

Colorante alimentare e aromatizzanti

Benzoati

Hydrobenzoic acido

Magnesio salicilato

Mentolo

Menta piperita

Acido salicilico

Phenylethyl salicilato

Sodio salicilato

Menta

Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare

L’aspirina

Ingredienti simili all’aspirina sono stati estratti dall’olmaria e dalla corteccia di salice secoli fa, ma nel 1899 la salicina è stata alterata in un farmaco brevettabile chiamato aspirina.

L’aspirina è stata approvata per il trattamento della gotta e della febbre reumatica, ma oggi la conosciamo come agente anticoagulante e antidolorifico. Ogni anno vengono prodotte circa 100 miliardi di compresse di aspirina.

Allergici ai salicilati senza saperlo

L’aspirina è un composto “salicilato” e milioni di persone sono inconsapevolmente allergiche ai salicilati, principalmente perché gli alimenti in cui si trova naturalmente non sono molto simili. Ad esempio, broccoli, olive, cola, menta per l’alito, pistacchi, funghi e caffè non hanno nulla in comune, quindi non rintracceresti mai un’allergia ai salicilati a questi alimenti. Eppure tutti contengono salicilati, simili all’aspirina. Quindi, se sei reattivo a uno di questi alimenti, è un indizio che potresti avere un’allergia ai salicilati.

I salicilati si trovano in dozzine di alimenti che non sono simili. I sintomi che possono verificarsi includono mal di testa, asma, respiro sibilante, nausea, diarrea, disturbi di stomaco, prurito, eruzioni cutanee, gonfiore delle mani, dei piedi, del viso o dei seni paranasali. La tua gola può diventare pruriginosa, dolorosa o gonfia, oppure le tue labbra possono gonfiarsi. Se si verificano questi o altri sintomi, potrebbe benissimo essere l'”aspirina” nel cibo, definita allergia ai salicilati.

Le persone che sanno di essere allergiche all’aspirina sanno di evitare altri farmaci da banco che possono contenere aspirina come rimedi per raffreddore o influenza, antiacidi, antidolorifici del ciclo mestruale, alcuni antiacidi frizzanti, gel per la dentizione o rimedi per il mal di denti.

Alcuni di voi che sono allergici all’aspirina possono effettivamente mangiare alcuni cibi ricchi di salicilato senza problemi. E poi c’è un sottoinsieme di persone (forse tu) che mangiano cibi e soffrono, e non sanno perché. E infine, ci sono alcuni di voi che hanno bisogno dei benefici dell’aspirina e vogliono mangiare salicilati attraverso fonti naturali. Quindi il seguente elenco di alimenti ricchi di salicilato avrà uno scopo diverso per tutti voi, a seconda della categoria in cui rientri.

L’aspirina naturale

L’aspirina naturale si trova nei seguenti (nota, frutta e verdura sono più ricchi di salicilati quando non sono completamente maturi): mele, albicocche, avocado, more, mirtilli, broccoli, melone, cavolfiore, ciliegie, peperoncino, cetrioli, ribes, datteri, erbe/spezie essiccate, melanzane, fichi, pompelmi, uva, peperoni verdi, guaiava, kiwi, erbe di liquirizia (le caramelle vanno bene), olmaria, menta (gomma, mentine per l’alito, dentifricio), noci (tutte, pistacchi, pinoli , mandorle, ecc.), paprika, pesche, prugne, prugne, ravanelli, lamponi, spinaci, fragole, curcuma, vino e zucchine.

ricette senza istamina libro
Zeolite-antistaminico-naturale-proprietà
istamina-alta-sintomi



Allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare

Cibi senza
Data
Dettagli
allergia acido acetilsalicilico alimenti da evitare
Voto
51star1star1star1star1star