cibi ricchi di ferro

Cibi ricchi di ferro

Quando smettere l’allattamento al seno

Cibi ricchi di ferro



Di tutti i micronutrienti, l’anemia da carenza di ferro è la più comune a livello globale.

Come otteniamo il ferro dagli alimenti?

Il ferro si trova principalmente nelle frattaglie e negli alimenti sanguigni come il fegato e il sanguinaccio. Si trova anche nella carne, nelle uova e nei frutti di mare. Negli alimenti vegetali, il ferro si trova nei prodotti integrali, nelle noci, nei semi, nella frutta secca e nei legumi.

Rispetto a molti altri nutrienti, l’assorbimento di ferro da parte dell’organismo è basso

Esistono due tipi di ferro, ferro EME e ferro non EME.

Il ferro EME è il più facile da assimilare per il corpo e costituisce circa la metà del contenuto di ferro nella carne e nel sangue.
Gli alimenti vegetali contengono esclusivamente ferro non EME, che non viene assorbito dall’organismo in modo efficiente ed è maggiormente influenzato da altre sostanze. Ad esempio, la vitamina C, il pesce e la carne possono migliorare l’assorbimento del ferro non eme, mentre sostanze come i polifenoli (presenti ad esempio nel tè, alcune tisane, caffè, vino) e il l’acido fitico (che si trova negli alimenti ricchi di fibre come cereali, legumi e noci) può ridurre l’assorbimento. L’acido fitico viene scomposto in una certa misura dalla scottatura, dalla fermentazione a lungo termine del pane e dalla cottura del lievito naturale. La germinazione di legumi e semi riduce anche la quantità di acido fitico
.

Anche un’elevata assunzione di calcio può inibire l’assorbimento del ferro, ma ciò è stato osservato principalmente negli studi sui pasti (pasto singolo) e non per periodi di tempo più lunghi.

Una persona con carenza di ferro assorbe più ferro dal cibo rispetto a una persona con riserve di ferro piene. La disponibilità di ferro è particolarmente importante durante i periodi in cui vengono accumulate riserve di ferro, ad esempio nei neonati.

Cibi ricchi di ferro



Di quanto ferro abbiamo bisogno?

L’assunzione giornaliera raccomandata varia tra i diversi gruppi di età:

Sesso/Gruppo/Età Assunzione consigliata
Neonati e bambini sotto i 6 anni di età 8 milligrammi
Bambini 6-9 anni 9 milligrammi
Bambini 10-13 anni 11 milligrammi
Ragazzi 14-17 anni 11 milligrammi
Ragazze 14-17 anni 15 milligrammi
Donne in età fertile 15 milligrammi
Altri adulti 9 milligrammi

Durante la gravidanza si potrebbe aver bisogno di compresse di ferro anche se si mangiano cibi ricchi di ferro. Dipende da quanto ferro è immagazzinato nel corpo. In questo periodo le donne dovrebbero quindi consultare la loro ostetrica sulla necessità di integratori di ferro.

Carenza di ferro

Una carenza di ferro può verificarsi se il ferro che assumi attraverso il cibo non è sufficiente a sostituire ciò che il corpo perde a causa, tra le altre cose, della perdita di sangue. Se le riserve di ferro sono esaurite, alla fine si ottiene una carenza di sangue, la cosiddetta anemia da carenza di ferro. Non c’è più abbastanza ferro per formare l’emoglobina.

Sintomi dell’anemia

I sintomi tipici dell’anemia sono il pallore, la stanchezza, il fiato corto e il sistema immunitario indebolito. La carenza di ferro e l’anemia da carenza di ferro colpiscono più spesso le donne in gravidanza, gli adolescenti o le donne che perdono molto ferro a causa di forti emorragie mestruali.

Una grave carenza di ferro nei bambini può influenzare lo sviluppo mentale.

Cibi ricchi di ferro



Puoi prendere troppo ferro?

Il ferro in quantità maggiori può essere tossico. I primi sintomi possono includere mal di stomaco, vomito e diarrea. Dosi molto elevate di ferro possono essere fatalmente tossiche, specialmente per i bambini. Pertanto, conservare sempre il ferro sotto forma di integratori alimentari fuori dalla portata dei bambini.

Cibi ricchi di ferro

  • fegato (ma evitalo durante la gravidanza )
  • carne rossa
  • fagioli, come fagioli rossi, fagioli edamame e ceci
  • noccioline
  • frutta secca – come le albicocche secche
  • cereali per la colazione fortificati
  • farina di semi di soia

Carni ricche di ferro

Ecco quanto ferro contengono in milligrammi (mg) per 100 grammi (g):

  • Fegato di maiale – 19,5 mg/100 g
  • Fegato di vitello – 9 mg/100 g
  • Fegato di manzo – 7,8 mg/100 g
  • Salsiccia di fegato – 7,3 mg/100 g
  • Manzo – 3,3 mg/100 g
  • Maiale: 2,6 mg/100 g
  • Salame – 1,6 mg/100 g

Quali frutta, verdura e cereali contengono molto ferro?

Gli alimenti ricchi di ferro includono anche prodotti vegetali. Tuttavia, poiché l’organismo assorbe in quantità minore questa forma di ferro, i valori non possono essere confrontati con quelli dei prodotti animali. La carenza di ferro è particolarmente comune nei vegetariani e nei vegani. Il rischio cresce se si ha anche un bisogno maggiore, ad esempio durante la gravidanza o attraverso uno sport intensivo.

Questi sono buoni fornitori di ferro tra i prodotti vegetali:

  • Sesamo – 10 mg/100 g
  • Pistacchi – 7,3 mg/100 g
  • Anacardi – 6,3 mg/100 g
  • Finferli – 5,8 mg/100 g
  • Farina d’avena  – 4,5 mg/100 g
  • Albicocche secche – 4,4 mg/100 g
  • Spinaci – 3mg/100g

In che modo gli altri alimenti influenzano l’assorbimento del ferro?

Per rimediare a una carenza di ferro, però, non basta consumare cibi ricchi di ferro. Perché i processi nell’organismo sono molto complessi. Come abbiamo visto altri ingredienti possono anche promuovere – o inibire – l’assorbimento del ferro.

Questo alimento favorisce l’assorbimento del ferro

La vitamina C è essenziale affinché il corpo assorba bene il ferro. Si trova in grandi quantità in ribes nero, kiwi, peperoni, agrumi e broccoli, tra le altre cose. Quando si parla di alimentazione in caso di anemia, è opportuno prestare attenzione anche all’assunzione di vitamina A, poiché questa vitamina contribuisce al normale metabolismo del ferro. Gli alimenti di origine animale contengono molta vitamina A, così come le verdure e le carote.

Cibi ricchi di ferro



Dovresti evitare questi cibi se hai una carenza di ferro

Al contrario, ci sono numerose sostanze che ostacolano l’assorbimento del ferro. Questi includono i tannini, come quelli che si trovano nel vino rosso, nel tè nero o verde. Chi assume integratori di ferro dovrebbe mantenere una distanza di circa due ore da queste bevande. 

Anche l’acido ossalico (ad esempio nel cacao , nella barbabietola e nel rabarbaro) e l’acido fitico (ad esempio nel riso, nei cereali e nella soia) riducono la quantità di ferro utilizzata. Ciò significa che, ad esempio, l’alto contenuto di ferro nei semi di soia è messo in prospettiva da altri ingredienti. 

Anche gli spinaci rientrano in questa categoria di “ferro-bloccanti” dell’acido ossalico, sebbene esista un mito persistente secondo cui gli spinaci stessi sono ricchi di ferro. Ma questa informazione viene da un vecchio errore di calcolo.

Chiunque non mangi cibi di origine animale e soffra di carenza di ferro dovrebbe idealmente cercare un consiglio nutrizionale. Tra le altre cose imparare quali combinazioni di alimenti consentono un buon assorbimento del ferro e quali fattori lo inibiscono.

Tabella verdure, spezie e legumi ricchi di ferro

Cibo ricco di ferro Contenuto di ferro in mg/100 g
cardamomo 100
prezzemolo (secco) 97.8
menta (essiccata) 87.5
acetosa (essiccata) 81.7
liquirizia 41.1
Cinammon 38.1
ortica (essiccata) 31:1
timo 20
farina di soia 11.2
Zenzero 11.1
semi di soia 8.6
lenti a contatto 6.9
finferli 6.5
fagioli bianchi 6.1
Piselli 5
spinaci 4.1
Parzialmente 3.3
crescione 2.8
finocchio 2.5
ortica 2.2
Lattuga di agnello 1.9
carote 1.7
savoia 1
Barbabietola 0.9
paprica 0.7

Cibi ricchi di ferro



Tabella noci e gherigli contenenti ferro

Cibo ricco di ferro Contenuto di ferro in mg/100 g
semi di zucca 11.2
pinoli 9.2
semi di lino 8.2
mandorle 4.1
Nocciole 3.8
cocco grattugiato 3.5
Noci brasiliane 3.1
Noci 2.5
arachidi 2.4
castagne 1

Tabella Frutta ricca di ferro

Cibo ricco di ferro Contenuto di ferro in mg/100 g
Albicocche secche 5.2
date 2.5
Fichi secchi 2.3
uva passa 3
Mele secche 2
Ribes Nero 1.3
ribes rosso 1.2
Mango 1.2
avocado 1
more 1
Fichi freschi 0.8
lamponi 0.7
uva spina 0.6
mirtilli 0,5
prugne 0,5
Limoni 0,5
albicocche 0.4
fragole 0.4
cachi 0.4
ciliegie 0.4
kiwi 0.4
mandarini 0.4
Pesche 0.4
Uva 0.4
banane 0.4
ananas 0.3
prugne 0.3
rabarbaro 0.3

Tabella Grani ricchi di ferro

Cibo ricco di ferro Contenuto di ferro in mg/100 g
crusca di frumento 16
sesamo 10
fiocchi di miglio 9
quinoa
amaranto 7.6
germe di grano 7.6
fiocchi d’avena 4.2
Farro verde 4.2
grano saraceno 3.5
miglio 3
riso (sgusciato) 3
orzo 2.8
farina di segale 2.1
riso integrale 1.7
Farina di frumento 1.5
Riso (sbollentato) 1.4

Tabella Carne e pesce ricchi di ferro

Per completezza, vi mostriamo il contenuto di ferro di carne e pesce nelle nostre tabelle alimentari contenenti ferro. Qui vedrai che la carne in sé e per sé non contiene molto ferro. Se vuoi coprire il tuo bilancio di ferro in questo modo, devi assolutamente usare frattaglie come fegato o reni.

Cibo ricco di ferro Contenuto di ferro in mg/100 g
sanguinaccio 29.4
fegato di maiale 22:1
rene di maiale 10
fegato di vitello 7.9
Ostriche 5.8
Salsiccia di fegato 5.3
manzo 3.2
carne di maiale 3
pollame 2.6
vitello 2.2
tonno 1.2
Salmone 0.7

18,60 € (0,93 € / unità)
24,90 € (1,24 € / unità)
5,88 € (0,20 € / unità)
9,90 € (0,33 € / unità)
Quando smettere l'allattamento al seno
istamina-orticaria
i-migliori-formaggi-senza-lattosio

Cibi ricchi di ferro