Panettone senza istamina (ricetta tradizionale)

Questa antica ricetta è quella originale del panettone come si faceva una volta, cioè un impasto lievitato dolce arricchito con frutta secca e candita (che possiamo omettere), profumato con anice e un bicchierino di rhum (che sostituiremo con una fialetta di aroma al rhum). Da questi pani delle feste sono poi nati il panettone come lo conosciamo oggi, molto più grasso e anche meno saporito!
Il panettone anche senza glutine e senza istamina ha tutti gli aromi e il sapore di una volta, quando si preparava a casa solo in occasione delle feste, nel periodo invernale in cui si trovavano i vari tipi di frutta secca e candita. Non ha bisogno di lunghe lievitazioni.
Provate questa ricetta con farina senza glutine, aggiungendo all’impasto la frutta che gradite e che potete consumare senza avere reazioni allergiche (noci di macadamia, mele o altri frutti tollerati essiccati).

Avrete un buonissimo panettone da gustare per Natale e durante le feste! Quello originale! 😉


Ricetta del panettone senza istamina

Ingredienti per due stampi (da 500 gr)

  • 1 Kg di farina senza glutine con agente lievitante chimico (o 2 bustine di cremor tartaro)
  • 4 uova bio extra fresche
  • 250 gr di burro biologico senza sale a temperatura ambiente
  • 4 cucchiai di miele biologico
  • 1 tazza d’acqua minerale
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • 2 cucchiaini di aceto bianco
  • 1 fialetta di aroma al rhum
3,30 € (3,30 € / kg)
3,59 € (3,59 € / kg)

Preparazione del panettone senza istamina

  1. In un recipiente alto o nella planetaria, sbatti con le fruste il burro con l’acqua fino a che non diventa cremoso.
  2. Aggiungi il miele, i tuorli, le chiare montate a neve e amalgama delicatamente con una spatola.
  3. Unisci la farina setacciata con il lievito, l’aceto, la fialetta al rhum, i semi di anice (e la frutta secca che vuoi aggiungere).
  4. Mescola l’impasto, se lo trovi troppo duro aggiungi mezzo bicchiere di latte.
  5. Versa il composto in due stampi per panettone da mezzo chilo (li trovi anche nei supermercati sotto il periodo natalizio), ma puoi utilizzare anche due appositi stampi alti in alluminio (stampi conici, pentole), imburrati e infarinati. Puoi anche usare un solo stampo grande da 1 Kg.
  6. Pratica un’incisione a croce su ogni stampo con un coltello affilato.
  7. Inforna gli stampi in forno già caldo a 150° per circa un’ora e mezza, mentre per due ore se usi uno stampo. Puoi controllare la cottura aprendo il forno dopo 30 minuti, inserendo uno spiedino in legno o un coltello, che devono fuoriuscire asciutti senza impasto.

Consiglio

Prima di infornare puoi spennellare l’impasto con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte, che conferirà un bel colore dorato al panettone.



carenza-di-DAO-e-coronavirus
alimenti senza istamina e tiramina
istamina-orticaria
Come abbassare l’istamina naturalmente
dieta-senza-istamina